Accadde Domani

Lab ACCADDE DOMANI copertina

a cura di Daniele Franzella

Un laboratorio in cui praticare le tecniche della ceramica come pretesto per riflettere su come possiamo registrare su una forma anche il valore del tempo. I bambini di quinta elementare sono prossimi ad un passaggio delicato, l’avvicinamento all’adolescenza infatti segnerà la fine dell’infanzia. Al netto di quello che saranno le sensazioni o i ricordi, è interessante poter fissare ora, in un tempo presente, gesti e segni capaci di conservarsi nel tempo, in modo immutabile. Un oggetto come fosse un fatto, un gesto scritto sulla materia che ci ricordi di un momento. L’obiettivo dunque è quello di creare una ricca serie di oggetti/testimonianze, tracce personali di ogni singolo bambino; frammenti di calchi dal vero, gesti impressi sull’argilla, creature e forme mai viste e sempre immaginate. Una costellazione di frammenti collettivi in seguito allestita al di fuori di una intelligibilità narrativa. Così come la nostra memoria è capace di sovrapporre, saltare,  perdere e ritrovare ricordi, immagini, profumi, con questo progetto si prova a dare una forma a questa dinamica imprevedibile e ogni volta nuova, non uguale.

Il progetto è rivolto agli alunni della quinta elementare del Convitto Nazionale G.Falcone.

partecipanti: max 20
durata: 15 ore
periodo: 9\19 ottobre
incontri: 5

 


Bio

Daniele FranzellaDaniele Franzella (Palermo  1978) cresce in una famiglia di artigiani imparando presto le tecniche del modellato e della pittura. Frequenta il Liceo Artistico e qui si diploma nel 1995. Nel 2001 si diploma all’Accademia di belle arti di Palermo dove oggi insegna Scultura, Tecniche della scultura e Tecniche della ceramica. Tra le esposizioni: la 51° Biennale di Venezia; Mas o Menos (Palermo); Cronache della città di Ur (Düsseldorf). Vincitore del premio speciale AXA 2013 al Talent Prize e del primo premio FAM giovani 2014.

 


Annunci